L’ascesso, prevenire l’infezione dentale

L’ascesso dentale è un termine comune usato per descrivere un’infezione alla radice di un dente o tra la gengiva e il dente. Questa infezione provoca gravi danni al dente e può essere causata da batteri che intaccano il dente (attraverso una cavità dentale, una scheggiatura o una piccola crepatura del dente stesso) e si estendono fino alla punta della radice.

Se non trattato, può portare a dolori e infiammazioni gravi. Il dente intaccato perde la sua capacità di combattere le infezioni, che possono raggiungere l’interno del dente, ossia la polpa dentale. Quando la polpa dentale della radice muore, il dolore diminuisce. Tuttavia, questo non significa che l’infezione sia guarita; continuerà a diffondersi e a distruggere il tessuto circostante.

L’ascesso è rischioso per la salute perché non si limita a danneggiare la bocca, ma l’infezione si estende a tutto il resto del corpo con un grande ammontare di batteri nocivi e scorie che entrano nel circolo sanguigno. Questo abbatte pesantemente il sistema immunitario e favorisce l’insorgenza di tantissime malattie.

I sintomi di un ascesso sono diversi, le cliniche odontoiatriche LCO consigliano di programmare subito un appuntamento nel caso avvertiate uno dei seguenti sintomi.

Vediamo quali sono:

-Pulsazioni acute al dente
-Sensibilità al freddo o al caldo
-Dolori nel masticare cibo
-Alterata capacità nel gusto
-Alito cattivo
-Gonfiore della guancia
-Gengive rosse e dolenti
-Difficoltà a deglutire il cibo
-Febbre
-Malessere generale

Consigli per prevenire gli ascessi:

-Controllare di non avere una recessione gengivale
-Tenere denti e gengive puliti
-Smettere di fumare
-Avere una buona mineralizzazione per evitare fratture e scheggiature dei denti.
-Evitare l’uso di gomma da masticare
-Evitare gli zuccheri raffinati
-Far controllare la propria devitalizzazione
-Evitare la caffeina quando si soffre di mal di denti