LCO – Gengivite, un aiuto arriva dall’Aloe Vera

L’infiammazione delle gengivite, è una patologia molto comune e frequente, tuttavia è una patologia reversibile. I sintomi sono chiari: il sanguinamento della gengiva quando si lavano i denti.

La malattia è dovuta a molti fattori, tra cui una scarsa igiene orale e una alimentazione non ‘sana’ per i denti. In molti casi la gengivite è l’anticamera della parodontite.

Ecco perché occorre non sottovalutarla dai primi sintomi tra cui appunto il gonfiore, l’arrossamento delle gengive e spesso il sanguinamento.

La patologia  è, dunque, causata dalla placca batterica che si insinua tra i denti e le gengive. Con il contatto con gli acidi prodotti dai batteri la gengiva si infiamma ed incomincia a sanguinare anche al contatto con lo spazzolino.

Col tempo la placca non rimossa diventa tartaro, e l’irritazione peggiora fino a sfociare nella più grave patologia della parodontite.

Un ottimo rimedio per evitare l’infiammazione delle gengive o attenuarne il gonfiore e l’arrossamento è costituito dall’Aloe Vera.

Un rimedio naturale dalle proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti ed antibiotiche che si presenta facile ed indolore. Considerato il suo potere antibatterico, il succo di aloe vera si utilizza per fare sciacqui.

Quindi aloe in gel o in succo risulta un valido aiuto per la salvaguardia della salute orale, sia per prevenire sia per curare la gengivite e disinfettare la bocca dai batteri. Il gel massaggiato sulle gengive di Aloe allieva il fastidio e sgonfia.